D. Lippi: “Ribery ha rinunciato a offerte strabilianti. Sarà grande Fiorentina. Caceres e Politano…”

D. Lippi: “Ribery ha rinunciato a offerte strabilianti. Sarà grande Fiorentina. Caceres e Politano…”

L’intermediario parla del buon esito della trattativa con la Fiorentina. E parla anche di Politano e Caceres

di Redazione VN

L’intermediario che ha portato Ribery alla Fiorentina, Davide Lippi, ha parlato a Radio Sportiva dell’esito positivo della trattativa: “Quando si parla di giocatori di questo livello le operazioni richiedono tempo e attenzione. Cercare di tenerla segreta non è stata facile, quando si parla di un atleta così a scadenza ci sono mille squadre che lo vogliono. Franck ha scelto Firenze rinunciando a offerte che facevano girare la testa”. Incontro decisivo tre settimane fa? “Quello è stato l’ultimo, per gettare le basi. Ma abbiamo continuato a lavorare su cavilli fiscali, anche se quel giorno abbiamo capito che c’erano le basi per fare l’operazione. La Fiorentina ha fatto uno sforzo enorme perché l’ingaggio del giocatore è importante, si parla di uno sforzo economico notevole ma Commisso ci ha creduto e l’ha voluto fortemente. Su di lui c’erano squadre inglesi e russe, ci sono state offerte strabilianti dalla Cina e dal Qatar perché è un giocatore planetario: sono contento. E’ stato pazzesco ieri vedere un entusiasmo assurdo, bellissimo. La presentazione è stata emozionante, la città di Firenze è stata incredibile”. Su Caceres, di cui Lippi cura gli interessi: “Il mercato finisce il 2 settembre, ho ancora tante operazioni da fare, vedremo. C’è la volontà della Fiorentina di costruire una squadra forte, a prescindere da Caceres vogliono trattare giocatori importanti e a medio lungo termine costruire una squadra forte. Ci riusciranno perché vogliono fare bene in Serie A”. Su Politano, altro giocatore trattato dalla Forentina: “Resta all’Inter, lo ha dichiarato incedibile, non lo hanno mai messo sul mercato”.

E’ un calciomercato strepitoso: superate le 1.000 operazioni in Serie A!

Frey accoglie Ribery: “Sei il fuoriclasse che i tifosi aspettavano da tempo”

Già 700 “Ribery 7” vendute in poche ore e boom in rete e sui social: la nuova strategia

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 2 mesi fa

    Ma questo qua non era finito nel penale? Perché sta ancora nel calcio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. folder - 2 mesi fa

    I giocatori provenienti dalla juve gli prenderei a prescindere.Mi ricordo DiLivio e Torricelli che erano un altra cosa ,rispetto ai giocatori che avevamo sempre avuto,a livello di mentalità.E questi due aiutarono,in modo enorme,Bati;Rui Costa e gli altri a voler vincere perchè loro due avevano già vinto.Proprio a questo serve Ribery e Caceres sarebbe sulla stessa linea.Cosa che Tonelli o Bonifazi non saprebbero dare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy