Chiesa: la Fiorentina chiede almeno 60 milioni. Commisso non farà sconti

Chiesa: la Fiorentina chiede almeno 60 milioni. Commisso non farà sconti

Per tentare l’assalto a Chiesa, il Milan deve prima vendere Paquetà e Krunic

di Redazione VN

La Gazzetta dello Sport, oltre che su Nikola Milenkovic, si concentra anche su Federico Chiesa:

Rocco ha sempre detto di voler mantenere la parola data al giocatore: «Con un’offerta all’altezza, sei libero di andare». «Oggi» Chiesa non è una priorità rossonera, ma il mercato resterà aperto fino al prossimo 5 ottobre: tempo ce n’è. Anche se il Milan non dovrà aspettare troppo. Allo stesso tempo, da Milano, devono affrettare le uscite di Paquetà e Krunic per fare cassa: per Chiesa la Fiorentina continua a chiedere almeno 60 milioni. Si potrà trattare sul prezzo, ma Commisso difficilmente concederà grandi sconti. E se anche il giocatore non volesse prolungare il contratto viola, niente paura: scade nel 2022, ci sarà occasione per ridiscuterne.

-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bobosmdg - 7 giorni fa

    Dopo i pacchi Jovetic, Bernardeschi, Cuadrado, dubito che ci sia ancora qualcuno sano di mente che abbocchi allo pseudo-fenomeno Chiesa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy