Ceccarini: “Toro in vantaggio su Giaccherini, il prezzo di Faragò ha spaventato Corvino…”

Ceccarini: “Toro in vantaggio su Giaccherini, il prezzo di Faragò ha spaventato Corvino…”

Il punto di mercato di Ceccarini: “Su Padoin il Cagliari si è portato avanti. Badelj? Nessuna trattativa per il momento. E Vecino vuol restare”

di Redazione VN

L’esperto di mercato Niccolò Ceccarini a Radio Blu ha parlato così dei movimenti della Fiorentina: “La squadra più forte su Giaccherini è il Torino, che si sta già muovendo anche con il Sunderland. Il giocatore è concentrato sulla nazionale e deciderà il suo futuro non prima di 7-10 giorni. Giaccherini ha un solo anno di contratto e chiede un triennale, sono sicuro che il giocatore piaccia alla Fiorentina ma al momento non c’è una trattativa aperta. Ljajic è un’alternativa in quel ruolo, ma più onerosa, anche se si potrebbe fare un discorso sul prestito.

Su Padoin ho la sensazione che il Cagliari sia in netto vantaggio. Badelj? Partiamo dalla certezza di Vecino, che vuol restare in viola. Se dovesse partire Badelj la Fiorentina andrebbe a prendere un regista, ma è presto per dirlo perchè al momento non ci sono trattative in corso nonostante le dichiarazioni dell’agente del croato. Per quanto riguarda Kalinic, ho cercato di capire se il Napoli stia pensando di farsi sotto in caso di mancato arrivo di Lapadula, ma mi è stato smentito l’interesse per l’attaccante viola.

Faragò? Ci sono Fiorentina e Cagliari interessate, ma la richiesta del Novara di 5 milioni ha spaventato tutti, compresa la Fiorentina”.

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 4 anni fa

    peccato non c’è più il raduno del ciocco sennò lì noi si faceva man bassa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. woyzeck - 4 anni fa

    Se non riescono a prendere nemmeno Giaccherini a due milioni di euro, siamo davvero a livelli circensi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. buzzlightyear - 4 anni fa

    Ragazzi, la realtà nuda e cruda purtroppo è che intorno ai Della Valle
    in Italia, hanno fatto terra bruciata da un pezzo…
    E fuori, quanto ad appeal, siamo pochino…
    Speriamo davvero in qualche corvinata, ma penso che anche lui
    si sia accorto che le cose “politicamente” per la Viola sono
    ulteriormente peggiorate. Siamo fuori dai gioghi di potere,
    e questo si paga, ahimè. A noi ci fanno morire per avere un giocatore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. riccardo.vich_213 - 4 anni fa

    dicevano che la nostra dimensione e’ stazionare tra il 5 /7 posto, ma allora misembra che la dimensione dei D.V. Sia quella di competere cn le squadre di lega pro, se Torino ,Cagliari ,Sassuolo possono spiazzzarci su qualunque obiettivo di mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Slipperman1967 - 4 anni fa

    A forza di scrivere bazzate vi si slogherá le dita sulla tastiera. Che vite sprecate davanti al pc.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. verotifosoviola - 4 anni fa

    Tutti i giornalisti e, quelli qui sotto esperti di calcio mercato (ortofrutticolo), rimarranno delusi nel comprendere che nessuno dei nomi fatti finora arriveranno in Fiorentina. Tantissimi ipotesi, tantissimi nomi e poi arrivano calciatori di cui nessuno sa niente.
    Il mercato Italiano è impossibile per i prezzi che pratica perché è sufficiente che un giocatore abbia un rendimento discreto per avere una valutazione alle stelle.
    Nel mercato straniero la Fiorentina non è competitiva per il fattore economico e quindi arriveranno giovani calciatori su cui scommettere e, potendo, successivamente realizzare delle plusvalenze che sono il vero obiettivo della società.
    In fondo, se pensiamo bene, per arrivare sesti o settimi non occorre investire quello che tanti vorrebbero, anche senza toccare nessuno, riportando a casa solo i nostri giovani ce la faremmo lo stesso e quindi……… perché spendere?
    Arrivare quinti o settimi cambia poco, forse una piccola coppa da disputare e da onorare fino a dopo i gironi eliminatori.
    Comunque bene cos’ preferisco arrivare settimo e rodermi il fegato e vedere che gli imbecilli qui sotto continuano nella loro litania. Come se fossero tifosi da oggi.
    ma sono 60 anni che non vinciamo niente non avete ancora capito come funziona?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mario - 4 anni fa

      Negli ultimi 60 anni per essere tifoso della Fiorentina ti sei perso diverse cosette

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. verotifosoviola - 4 anni fa

        Si, dopo lo scudetto del 69 infatti abbiamo vinto a mani basse. A meno che non ti riferisca alle Coppe (del nonno) Italia, allora li hai ragione abbiamo vinto tantissimo battendo anche l’Atalanta. Impresa!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. igor - 4 anni fa

          tu sei talmente in mala fede… che arrivi a negare l’evidenza, a non riconoscere nemmeno valide e legittime le poche gioie sportive, che tu immiserisci. tanto per te è importante solo salvare la società, e per far questo, da vera mente malata, arzigogoli l’impossibile e arrivi pure a sputare sulla nostra storia. ti ricordo che prima di incontrare l’atalanta eliminammo l’inter, e l’ultima coppa italia l’abbiamo vinta contro il parma e dopo aver elimato l’inter. sei penoso

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. igor - 4 anni fa

            corrego l’ultimo rigo: dopo aver eliminato il milan. tanto per te è lo stesso, leccavalle

            Mi piace Non mi piace
    2. bitterbirds - 4 anni fa

      avrai ragione su tante cose ma su una non ci sono dubbi: te sei il perfetto esemplare del verotifosoviola, disfatto da anni di mazzate e umiliazioni, ormai ridotto ad accettare felice quel tozzo di pane che passa il convento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. EDISON - 4 anni fa

    Non si regge la temibile concorrenza di potenze economiche come Toro e Cagliari, si scappa alla minima richiesta economica. Servita la infima falsa e bugiarda ditta Braccini € Braccialetti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. iG - 4 anni fa

    heheh siamo pasasti da PRAET e CALLERI ……
    al FARAGO’ ceh costa pure troppooo

    hahah non sara’ mai troppo finche qui’ ci sara’ la mediocre ditta BRACCINI&Braccialetti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Paolo - 4 anni fa

      iG dicci quand’è che hai visto l’ultima volta, una partita della Fiorentina allo stadio? Te puoi parlare di Grassina, Antella, Sinalunga, di serie A proprio no. Io sono critico verso i Della Valle, ma allo stadio ci vado e pago. Troppo facile come fai te, parli, sparli e non tiri fuori un euro, un bel braccino, con le lucertole in tasca, tu sei proprio te. Buona serata Carlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. filippo999 - 4 anni fa

    continua la triste illusione di voler fare un mercato decente a zero euro…
    non c’è Corvino che tenga…se capita l’anno sfortunato in cui non ci sono
    offerte congrue per quei 2 o 3 che possono avere mercato , siamo veramente
    fritti e per arrivare a 25 giocatori , bisognerà prendere 7-8 prestiti
    dalle serie inferiori…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bitterbirds - 4 anni fa

    e chi l’avrebbe mai detto che un omaccione grande, grosso e rustico si sarebbe spaventato così facilmente…gli s’ha a dare un badante per accompagnarlo in giro ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Leonard_21 - 4 anni fa

    Cambia il DS ma non il borsello, quindi aspettiamoci i soliti rotti bolliti prestiti e le solite cessioni con rimborso anticipi ai taccagni. ah. per chi mi dice metticeli te i soldi dico che loro non ce li mettono quindi un vedo perchè ce li devo mettere io, anzi a differenza di loro non farei la cresta sulle cessioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Paolo - 4 anni fa

    Corvino s’è spaventato? Ma un glie l’avevano spiegato, che prima si vende e poi si compra a poco o meglio ancora, si prendono prestiti o parametri zero. Quando vendono però un si vergognano, s’è dato delle fregature, roba da galera. E un c’è nulla da fare, sono parsimionosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy