Calamai: “La permanenza di Kalinic dipende anche dallo stadio, sul progetto giovani…”

“Badelj rimarrà anche fino al termine del contratto se non arriveranno offerte soddisfacenti. Bernardeschi rimarrà almeno un altro anno per il Mondiale, poi sarà normale se volesse partire per progetti più ambiziosi”

di Redazione VN

Così Luca Calamai a Radio Blu, per parlare di Fiorentina: “Gonzalo va via perché la Fiorentina non lo vuole più, lo ritiene nella fase finale della carriera. Corvino gli ha fatto un’offerta, a suo dire, esagerata, che comunque il giocatore ha rifiutato. Ci vorrebbe solo un po’ di buona volontà da entrambe le parti, l’argentino potrebbe accompagnare per un altro paio d’anni la squadra.

Badelj rimane a meno che non porti soldi, se non si trova la cifra giusta potrebbe rimanere anche fino alla fine del contatto, ma la storia non sembra finita.

Per Kalinic la questione è diversa. Dipende anche dallo stadio. Il progetto dello stadio verrà ufficializzato probabilmente a metà febbraio, e vorranno presentare il tutto avendo una rosa non indebolita. Se parte il progetto, si aspettano una Fiorentina da primi 5-6 posti, e legherebbe i Della Valle a Firenze per almeno 5 anni. Se il progetto non andrà in porto non escludo nulla. Non vuol dire lottare subito per lo scudetto, ma nemmeno scivolare nella mediocrità, come sta accadendo negli ultimi due anni.

La via dei giovani è l’unico progetto, al momento, con cui la Fiorentina può puntare a crescere. Corvino sta puntando sui classe ’97-’98, prendendo i migliori che può comprare. Con Chiesa, e sperando Hagi, ci possono essere anche altri giovani che, uniti a giocatori più esperti, potranno dir la loro in futuro.

Bernardeschi è già oggi un valore, desiderato da molte società straniere e italiane. Credo che il giocatore abbia ancora la voglia, e l’intelligenza, di restare almeno un altro anno, per prendersi la fascia e l’esperienza, in modo da preparare anche un Mondiale da protagonista. Poi quando avrà 25-26 anni sarà normale che vada a giocarsi un’altra sfida, se vorrà puntare a qualcosa di più ambizioso.

Occhio agli ultimi due giorni di mercato, con la Fiorentina che potrebbe davvero pensare di prendere un esterno destro. Con un buon innesto si può davvero pensare al sesto posto, al presente, e non solo al futuro”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 4 anni fa

    calamai ha qualche dubbio sullo stadio. miscredente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. filippo999 - 4 anni fa

    l’ha detto lui…mediocrità degli ultimi 2 anni…e se si pensa
    di invertire la rotta con gli Hagi…progetto Atalanta , basta dirlo ,
    e nemmeno Calamai ha il coraggio di dirlo , chissà perchè…
    poi , l’espressione :…” Corvino prende i migliori che può comprare “…è meravigliosa…
    addetti ai lavori che invece di chiarire le cose alla tifoseria , alzano la nebbia

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy