Ag. Perin: “Piace alla Fiorentina, ma non era un’operazione economicamente possibile”

“Lui adesso guadagna come i top player della Fiorentina e cambiando squadra avrebbe chiesto, ovviamente, anche un ritocco dell’ingaggio… “

di Redazione VN

Matteo Roggi, procuratore tra gli altri di Mattia Perin, ha parlato del suo assistito a Lady Radio: “Perin piaceva alla Fiorentina ma visto l’ingaggio e il valore del giocatore non era un’operazione possibile per i viola. Lui adesso guadagna come i top player della Fiorentina e cambiando squadra avrebbe chiesto, ovviamente, anche un ritocco dell’ingaggio e non sarebbe stato possibile”.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rudy - 4 anni fa

    Ovviamente ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ottavio - 4 anni fa

    A sentire il suo agente, questo Yashin lo poglia di tacco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tommasopapin_934 - 4 anni fa

    Questo è fermo otto mesi si è quattro no e pensa all’aumento dell’ingaggio. Mentalità da ex calciatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy