Zaccheroni: “Prandelli maestro di calcio, ma va protetto. Serve attenzione”

Parla l’ex tecnico di Juventus ed Inter

di Redazione VN

Alberto Zaccheroni si è concesso ai microfoni di TMW, di seguito il breve spezzone riguardante la nuova Fiorentina di Prandelli:

La Fiorentina è una squadra sicuramente interessante, c’è qualche bel talento puro come Castrovilli. La rosa è un mix di calciatori esperti e giovani promesse. Sono contento per il ritorno di Cesare, stava soffrendo molto a star fuori. È un maestro di calcio, ora è tornato a casa sua. Mi auguro che non sia condizionato dal contratto in scadenza a giugno. Gli allenatori vanno protetti perchè i calciatori percepiscono certe cose. La società deve monitorare il tutto con attenzione. In ogni caso Prandelli può migliorare la classifica e valorizzare il parco giocatori.

 

Pedro spopola in Brasile. E se la Fiorentina…

 

Firenze, primo allenamento del nuovo allenatore della Fiorentina Cesare Prandelli al centro sportivo 2020-11-10 ©Niccolò Cambi/ Massimo Sestini
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. hellar_136 - 2 settimane fa

    Direi che adesso il solo che può sbagliare è Pradè. Mo auguro che non sia così ma a lui tenere gli occhi ben aperti e seguire passo passo il lavoro della squadra. Non di certo Comisso o Barone

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy