Zaza: “Milan e Fiorentina? Il Valencia mi ha voluto più di tutti”

Zaza: “Milan e Fiorentina? Il Valencia mi ha voluto più di tutti”

“Ho scelto il Valencia perché è stata la squadra che mi ha cercato di più, il club mi ha voluto fortemente”

di Redazione VN

Simone Zaza, ex obiettivo della Fiorentina e neo attaccante del Valencia, si è presentato così ai suoi nuovi tifosi: “Sapevo dell’interesse del Valencia da molto tempo, quando ho saputo che il West Ham mi avrebbe liberato ho subito dato il mio assenso alla trattativa. La verità è che nonostante il club sia in difficoltà io ho voluto fortemente venire a Valencia per provare a ritirare sù le sorti di questa squadra. Il fallimento a Londra è soprattutto colpa mia, quando andai via dalla Juve per una nuova avventura in Inghilterra ero molto positivo. L’inizio però non fu dei migliori e da lì in poi ho visto tutto nero, la colpa è mia perché non stavo bene con la testa, ero sempre negativo e non riuscivo mai a trovare il lato positivo delle cose.  Sapevo dell’interesse del Valencia e sapevo che mi voleva anche Prandelli. Quando ho saputo delle dimissioni dell’allenatore ho pensato che potesse scemare l’interesse del Valencia perché pensavo di essere una precisa richiesta di Prandelli, invece il giorno dopo o addirittura la sera stessa il Valencia mi ha chiamato per farmi capire che il loro interesse era immutato e che avevano molta fiducia in me. Milan e Fiorentina? Ho scelto il Valencia perché è stata la squadra che mi ha cercato di più, il club mi ha voluto fortemente e per me questo è molto importante, ho bisogno di sentire questa fiducia.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy