Ufficiale: la Champions League si ferma, Juventus-Lione e City-Real rinviate

Ufficiale: la Champions League si ferma, Juventus-Lione e City-Real rinviate

Si ferma la Champions, rinviata Juventus-Lione

di Redazione VN

Stasera si gioca, la prossima settimana in campo soltanto Bayern-Chelsea e le partite di Europa League che possono svolgersi in sicurezza. Sono invece rinviate Juventus-Lione e Manchester City-Real Madrid. L’Uefa chiama l’Europa. Oggi a Nyon si sono svolte due riunioni. Una interna, l’altra tra l’Uefa e le top leghe europee. Infine, è partito un comunicato che è la conferma della gravità della situazione ma anche della volontà di risolvere tutto collettivamente. Tanti interessi in gioco, anche divergenti. Così l’Uefa ha invitato i rappresentanti delle 55 federazioni, il board dell’Eca, le Leghe europee e rappresentanti FifPro (i calciatori) a un meeting in videoconferenza il 17 marzo. In agenda: coppe ed Europeo. Che cosa significa? Che oggi l’Europa League si gioca lo stesso, quattro gare a porte chiuse, due “aperte”, le squadre sono già nelle sedi. Il ritorno di Champions salta “di fatto” il 17/18 marzo: si disputerà solo Bayern-Chelsea. Ma la data cruciale – la partita vera – è quella del 17, quando tutti gli stakeholder del calcio diranno quello che pensano e che vogliono fare. Decidendo le priorità di interessi e cosa sacrificare. E ponendo le basi per una decisione sul prosieguo (o meno) delle coppe e sulle date dell’Euro 2020.

Gazzetta.it

Moggi: “La mia intercettazione con D. Della Valle tagliata ad arte. La Fiorentina…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy