Trapattoni di nuovo contro Byron Moreno: “La prigione non lo ha reso umile”

Replica ex ct ad arbitro Italia-Corea 2002: “Coraggioso o folle”

di Redazione VN

(ANSA) – ROMA, 8 MAG – L’intervista rilasciata da Byron Moreno, in cui l’ex arbitro entrava nel merito di Italia-Corea del Sud, sfida valida per gli ottavi dei Mondiali 2002, ha scatenato la reazione di Giovanni Trapattoni. L’ex ct azzurro, che allora guidava la Nazionale che subì la sconfitta contro i padroni di casa asiatici, ha replicato su Twitter alle parole di Moreno, protagonista in negativo del match con una serie di decisioni che penalizzarono gli azzurri. “Essere chiamato codardo da Moreno mi mancava – la replica del Trap -. Che posso dire? Io lo reputo invece molto coraggioso (o folle) per essere tornato a difendere quell’arbitraggio. Caro Byron, la prigione e gli anni non sembrano averti trasmesso un minimo di umiltà”.

Violanews consiglia

Monti: “Veretout ha mancato di rispetto ai tifosi. La proprietà ora deve parlare chiaro”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy