Tatarusanu ammette: “Non è stato facile stare tutto l’anno in panchina”

Tatarusanu ammette: “Non è stato facile stare tutto l’anno in panchina”

L’ex portiere della Fiorentina ha vissuto un anno da “dodicesimo” al Lione

di Redazione VN

Ciprian Tatarusanu, ex portiere della Fiorentina, ora al Lione, questa sera giocherà titolare contro il PSG nella finale di Coupe de la Ligue dopo un anno passato in panchina: “E’ stato un anno strano, ma dove ho imparato molto – ha dichiarato a L’Equipe – E’ la prima volta che non gioco e non è facile. Ma rispetto le scelte degli allenatori. Il rapporto con Lopes? Se un giocatore viene a Lione e ti dice “vengo qui per fare il numero 2″, cosa ne pensa un giornalista? Le ambizioni quando sono arrivato erano ovviamente diverse” conclude smentendo le voci di possibili frizioni con il suo compagno di squadra e di ruolo. (TMW)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BVLGARO - 2 mesi fa

    mandato via troppo alla svelta. portiere di assoluto livello. lo riprenderei al volo. cassa con dragowski 69 e terracciano secondo… e investire su centrocampo e difesa benatia e naingolaan. poi una punta da 20 gol, magari Giroud. quest’anno è facile fare mercato, basta tirare fuori i soldi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy