Supercoppa: Dybala sbaglia, Montella vince il suo primo trofeo da allenatore

Supercoppa: Dybala sbaglia, Montella vince il suo primo trofeo da allenatore

La Juventus sblocca con Chiellini al 18°, poi il pareggio di Bonaventura al 38°. Ai rigori Dybala sbaglia, Pasalic segna e la Supercoppa è rossonera

di Redazione VN

Supercoppa italiana molto combattuta a Doha. Inizia meglio la Juventus, che dopo un paio di tentativi riesce a sbloccare il risultato al 18° grazie alla rete di Chiellini sugli sviluppi di un corner. Pareggia i conti Bonaventura al 38° con un colpo di testa. 1-1 quindi al 90° dopo un secondo tempo più di marca rossonera che bianconera. Si va ai supplementari, dove prima Bacca poi Dybala si divorano il gol vittoria, mentre ai rigori l’errore di Dybala è decisivo e consegna la vittoria alla squadra di Montella

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Chianti - 4 anni fa

    No ma Montella le finali le sbagliatutte non è buono nelle partite decisive…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mercurio - 4 anni fa

      Meno male che l’abbiamo mandato via, uh, che rischio che s’è corso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gianni69 - 4 anni fa

      perchè contro il napoli a roma che la vinse?ma che ragionate fra tutti un tanto ai mese?onore a montella e forza viola….le vedove ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. VaiaVaiaBrodo - 4 anni fa

    Grande Montella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. shuichiaka_174 - 4 anni fa

    Perfetto, così Montolivo, seppur da infortunato, può vantarsi di aver vinto qualcosa fuori da Firenze mentre noi ci accontentiamo delle annate che abbiamo concluso davanti a loro e continuiamo a non vedere un trofeo da 15 anni.

    Che amarezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marchino - 4 anni fa

      è proprio da quando è uscito mosciolivo che il milan ha cominciato ad ingranare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. gianni69 - 4 anni fa

    speriamo perdano tutti e due

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy