Stasera in TV da non perdere lo speciale su Rigoletto Fantappié

Toscana TV ripropone l’intervista-esclusiva con Rigoletto Fantappié, una delle interviste-documentario sulla storia della Fiorentina più complete mai andate in onda in televisione

di Redazione VN

Stasera alle ore 22:30 su Toscana TV (canale 18 DT), per onorare la scomparsa di Rigoletto Fantappié, verrà riproposta l’intervista-esclusiva con lo storico tifoso e dirigente viola, durante la quale verrà, nuovamente, ripercorsa tutta la storia dei 90 anni della Fiorentina, dalla sua nascita ai giorni nostri.
Trattasi di una delle interviste-documentario sulla storia della Fiorentina più complete mai andate in onda in televisione: un vero e proprio viaggio nella storia gigliata, corredato di fotografie, canzoni e video, narrato dallo stesso Rigoletto Fantappié (che assistette, ricordiamo, alla prima gara della Fiorentina nel lontano 20 settembre 1926 in via Bellini), intervistato da Cristiano Puccetti, Stefano Cecchi e Roberto Vinciguerra.
Un appuntamento da non perdere per gli appassionati della storia della Fiorentina, con cui ricordare ed onorare una delle figure storiche più importanti della storia gigliati.

Rigoletto Fantappiè, tifoso dalla prima Fiorentina e consigliere di Mario Cecchi Gori

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Il Viola di Gallipoli - 2 anni fa

    Spero che la ricarichino su youtube per i tifosi fuori dalla Toscana.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ale 1926 - 2 anni fa

      Nn so se lo metteranno su YouTube, ma ti dico solo che in fondo all’intervista, sfogliando il libro ‘1926/1927 l’origine’ si è commosso a rivedere le foto di 95 anni di Fiorentina. Nn era una passione calcistica per lui, ma tutta la sua vita. Negli ultimi anni mi sono allontanato dallo stadio, questione di priorità, quelle che la vita ti mette di fronte, ma anche di un calcio che nn capisco più, però se mi fermo un attimo, chiudo gli occhi e penso a cosa sia per me questa maglia, mi viene da dire, Tutto. Questa maglia ha bisogno della sua storia, degli uomini che l’hanno indossata con onore, che l’hanno sporcata di sangue e fango, di chi gli ha fatto alzare quei pochi trofei e di chi deve essere ricordato per l’eternità. Perché questa maglia rappresenta Firenze. Di Firenze ce ne è una e noi abbiamo l’onore di farne parte, insieme alla sua immensa Storia. Un calciatore della Fiorentina dovrebbe sognare di diventare come Antognoni, un tifoso dovrebbe sognare di amare questa maglia, come il Signor Rigoletto Fantappiè. Buon viaggio nella storia Eterna di Firenze. Sei vissuto per essere ricordato, cosa per pochi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy