Spalletti: “L’Empoli sta bene, ma la posta in palio annulla quel che è stato prima”

Spalletti: “L’Empoli sta bene, ma la posta in palio annulla quel che è stato prima”

Arrivano anche le parole del tecnico di Certaldo

di Redazione VN

L’altro campo in cui ci si gioca la salvezza (ma anche l’Europa che conta) è San Siro, dove l’Empoli è atteso dai nerazzurri di Luciano Spalletti, che secondo alcune voci sarebbe al passo d’addio. L’allenatore toscano è però concentrato sull’approdo in Champions League per il secondo anno consecutivo, ecco le sue dichiarazioni:

“Ci sono momenti specifici per ogni squadra, l’Empoli ora sta bene (13 punti dal 17 marzo ad oggi, esattamente come l’Inter, ndr) ma è chiaro che la posta in palio annulla quello che è stato il percorso precedente. Ci si può arrivare come si vuole, ma davanti a questo obiettivo si deve essere bravi ad esibire il proprio repertorio e a fare il meglio.

Sbagliato qualche scontro diretto?  Abbiamo la prospettiva e lo scopo di riportare per la seconda volta l’Inter in Champions League, stiamo pensando solo a quello e non ci stiamo preoccupando di qualche partita persa. Sia per me che per i calciatori questo è un match che può dare un risultato che poi ti rimane tatuato addosso. Per questo è una partita importante. La squadra sta molto bene. Chiaramente qualche situazione legata alla lunghezza del campionato c’è, ma sono cose gestibili, e stanno tutti bene. Domani sera ci saremo tutti

vnconsiglia1-e1510555251366

Sentite Andreazzoli: “Mi aspetto che al Franchi sia tutto in regola”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy