Sottil sr: “Mi piacerebbe allenare mio figlio Riccardo. Simeone è il mio riferimento”

Sottil sr: “Mi piacerebbe allenare mio figlio Riccardo. Simeone è il mio riferimento”

Sottil parla del figlio Riccardo

di Redazione VN

L’ex viola Andrea Sottil, padre dell’esterno Riccardo, ha parlato così a Itasportpress:

Un allenatore dev’essere sé stesso ed esprimere un suo concetto di gioco. Personalmente mi ritrovo in Simeone con un gioco verticale. Mi piace maggiormente la ricerca della rete. Il possesso palla fine a se stesso non mi interessa e credo che sia praticamente impossibile riproporre il tiki taka del Barcellona di Guardiola. Servono gli interpreti giusti. Riccardo? Non è facile allenare un figlio. È una grande responsabilità e va gestito anche uno spogliatoio in cui certe scelte potrebbero non risultare gradite. Non nascondo che mi piacerebbe molto…

Sconcerti deciso: “Troppi ragazzi, mercato disastroso. Occorre chiarezza sugli obiettivi della società”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy