Sconcerti: “Nonostante apertura, il VAR porterà sempre polemiche, l’ultima parola resta all’arbitro”

Sconcerti: “Nonostante apertura, il VAR porterà sempre polemiche, l’ultima parola resta all’arbitro”

L’opinione del noto giornalista

di Redazione VN

Il “direttore” Mario Sconcerti è intervenutoai microfoni del Pentasport di Radio Bruno, ecco le sue parole:

Novità VAR? E’ un’apertura importante, ma non cambierà mai niente perchè il var è un’opinione e nonostante le continue regole in evoluzione non mancheranno mai le polemiche, l’ultima parola resterà sempre dell”arbitro. Stadio? Firenze è anche Campi e Figline, la collocazione conta veramente poco, l’importante è che ci siano le strutture per un impianto da quaranta mila persone.

Verso Genova: Duncan in corsa per una maglia dal primo minuto, Caceres torna titolare

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Claudio50 - 2 settimane fa

    Da quanto si capisce sono le regole che non sono chiare e se non sono chiare potrebbe essere voluto per avere margini di favorire chi vogliono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. kk53 - 2 settimane fa

    Come si fà a dire che il Var è un opinione,se si parte con questi presupposti si può far festa subito,il Var è quello che può sfuggire alla vista dell’arbitro,basta saperlo riconoscere con umiltà,ma la clas
    se arbitrale dimostra di non averne per niente e fà dispiacere che ci siano dei
    presunti giornalisti in giro,che non arrivino a capire questo e neghino l’eviden
    za,pwggio dei terra piattisti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy