Sarri-De Laurentiis, può finire in tribunale. Il tecnico rischia di restare fermo

Sarri-De Laurentiis, può finire in tribunale. Il tecnico rischia di restare fermo

Ieri è scaduta la clausola di Maurizio Sarri, che aspetta il Chelsea. Ma De Laurentiis non fa sconti

di Redazione VN

Rischia di finire malissimo la storia tra Maurizio Sarri ed il Napoli. La clausola rescissoria da 8 milioni di euro è scaduta ieri. Il Chelsea vorrebbe affidare la panchina al tecnico toscano, ma fino a ieri da Londra non sono stati fatti passi nei confronti di De Laurentiis. E adesso? Tre sono gli scenari possibili come scrive il Corriere dello Sport. La prima ipotesi, nonostante la scadenza della clausola, è che il Chelsea o magari un altro club chiami il presidente azzurro, che continuerà a chiedere 8 milioni per sciogliere il contratto di Sarri. La seconda prospettiva riguarda un’ipotetica battaglia legale, dinanzi alla Fifa, all’Uefa e agli organismi competenti. La terza vedrebbe il tecnico fermo, a casa: esonerato, stipendiato da De Laurentiis ma senza squadra. INTANTO IL NAPOLI NON MOLLA FEDERICO CHIESA

 

vnconsiglia1-e1510555251366

La pazza idea de La Fiorita: in Champions con Gilardino (e Bolt)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy