Sabatini rivela: “Avevo preso Cuadrado prima della Fiorentina, ma…”

Il dirigente ricorda l’affare sfumato: “Dovrei denunciare quell’allenatore che non volle Cuadrado”

di Redazione VN

Walter Sabatini, attuale coordinatore dell’area tecnica del Bologna, è tornato a parlare nelle ultime ore della sua avventura alla Roma. E parlando dei suoi più grandi rimpianti ha detto: “Il primo è non essere riuscito a prendere Mkhitaryan quando era ancora allo Shakhtar Donetsk. Avevo anche preso Cuadrado, ma non voglio parlarne: dovrei denunciare un allenatore per questo, non lo farò mai”. Il dirigente non scende nei dettagli, ma ricostruzioni giornalistiche di qualche anno fa riferivano di una trattativa – quella legata all’esterno colombiano – stoppata dall’allora mister giallorosso Zdenek Zeman. Era l’estate del 2012, quella in cui Cuadrado passò poi alla Fiorentina. LE PAROLE DEL COLOMBIANO SULLA SUA ESPERIENZA IN VIOLA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy