Roma, protesta globale: striscioni contro Pallotta a New York e Sydney

Roma, protesta globale: striscioni contro Pallotta a New York e Sydney

Tifosi della Roma inferociti con Pallotta che non ha voluto rinnovare il contratto a De Rossi

di Redazione VN

Non solo Roma e Boston. Dopo l’annuncio dell’addio di De Rossi la protesta contro Pallotta è dilagata, prendendo contorni globali. Oltre agli striscioni apparsi nella serata di ieri nella capitale, arrivano anche le proteste da New York e Sydney. “Pallotta fucking pupazzo, ce semo rotti er ca..o” si legge sul messaggio apparso negli States. Dall’Australia invece un più sintetico “Pallotta vattene”. Oggi pomeriggio la protesta continuerà sotto la nuova sede giallorossa all’Eur, dove si sono dati appuntamento i tifosi per far sentire il loro dissenso. Lo scrive forzaroma.info.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Matt - 3 mesi fa

    tutto questo per il non rinnovo di De rossi? Fuori di testa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. I'Generale - 3 mesi fa

    Questo è un bello schiaffo per tutti quei mentecatti che da mesi ripetono che a firenze i tifosi sono i peggiori al mondo, che sono incivili, che non si meritano niente, che non hanno rispetto di niente e di nessuno…
    Documentatevi meglio, prima di denigrare in casa vostra, cosa succede in giro per il mondo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Barsineee - 3 mesi fa

    Pensa te … Non conoscono il potere terapeutico del mantra OOOOEEEEOOO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Filippo - 3 mesi fa

    Chissà se anche a Roma c’hanno un Barsineee

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-2073653 - 3 mesi fa

    Pensa te…e noi non dobbiamo contestare la nostra dirigenza!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lk - 3 mesi fa

      La differenza è che La Qatar Sports Investments è in trattativa per l’acquisto della Roma, anzi al 90% è chiusa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy