Ranieri prepara il riscatto: “Ho rivisto il 7-1 di Coppa Italia… Potrei cambiare portiere”

Le parole di Claudio Ranieri alla vigilia di Roma-Fiorentina

di Redazione VN

Alla vigilia di Roma-Fiorentina, Claudio Ranieri presenta il match facendo anche il punto sull’infermeria: “Under, Pastore e Pellegrini? Devo fare il farmacista e valutare bene anche considerando il numero di cambi da fare. Mi auguro che la sconfitta col Napoli sia la benzina che ti fa reagire. I 7 gol subiti dalla Fiorentina in Coppa sono tanti, molti dei quali avvenuti col lancio a scavalcare la difesa, è una loro caratteristica per cui dovremo stare attenti a non dare loro la profondità. Dzeko e Schick? Uno dei due potrebbe finire in panchina, vediamo come sta Dzeko che ha preso una botta domenica. Olsen o Mirante in porta? Devo ancora decidere, aspetterò fino a domani mattina”.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Antognoni: “Roma poteva fare di più ma anche noi siamo calati. Peccato per Zaniolo”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ilRegistrato - 2 anni fa

    Ranieri farebbe meglio a smettere di fare l’allenatore. Avrebbe dovuto smettere dopo la vittoria della premier league. Un grandissimo allenatore non lo e’ mai stato, aveva avuto la botta di fortuna di vincere un grande torneo, avrebbe dovuto smettere. Invece ora sta passando da un giro di schiaffi a un altro. A me Platini non e’ mai stato simpatico, ne’ come giocatore, con quella maglia a strisce, ne’ come allenatore, ne’ come dirigente sportivo. Pero’ una cosa gliela riconosco, ha smesso a 32 anni all’apice della carriera con la vittoria dello scudetto e quando ancora avrebbe potuto giocare due o tre anni. Un’uscita in grande stile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy