Qui Chievo, Gobbi: “Alla Fiorentina ottimo ricordi. Oggi corro più di allora”

“Fiorentina? Sono bei ricordi, ma rimangono solo ricordi: ci aspetta una partita difficilissima. L’errore contro l’Inter non mi ha fatto dormire la notte…”

di Redazione VN

“Abbiamo le possibilità di fare sempre meglio se mettiamo in campo sempre la nostra identità, mettendo intensità e concentrazione per 90 minuti. Non dobbiamo pensare alla classifica e alla salvezza, ma giocare partita per partita. Dopo questo momento di appannamento generale vogliamo tornare a fare bene tutti quanti. Il mio contratto? Ne parleremo a fine anno, io sono disponibile per il rinnovo”. Così Massimo Gobbi del Chievo Verona nella conferenza stampa di metà settimana in vista della sfida con la Fiorentina, sua ex squadra.

“Ormai ho recuperato dall’infortunio, ho avuto solo un po’ di fastidio anche se non ho dormito la notte per il mio errore (retropassaggio che ha favorito il gol del 3-1 di Eder, ndr) a San Siro. Con l’Inter forse abbiamo avuto anche un pizzico di paura. Fiorentina? Sono bei ricordi, ma rimangono solo ricordi: ci aspetta una partita difficilissima. Adesso corro forse di più rispetto a 10 anni fa: di sicuro non corro meno rispetto ad una decina di anni fa”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 4 anni fa

    quando la pagnotta è dura si tende sempre a fare il proprio dovere con maggiore attenzione

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy