Protti: “Kalinic e Sousa, due intuizioni super della Fiorentina”

Protti: “Kalinic e Sousa, due intuizioni super della Fiorentina”

L’ex bomber di Bari, Lazio, Napoli e Livorno commenta il momento della Fiorentina

di Redazione VN

Il diesse del Tuttocuoio Igor Protti, ex bomber della Serie A, ai microfoni di Radio Bruno Toscana parla anche di Fiorentina: “Nessuno poteva aspettarsi un inizio di stagione così positivo e penso che, complici le difficoltà della Juve, ci siano i margini per qualche outsider nella corsa scudetto. E Napoli-Fiorentina sarà la sfida tra due delle realtà più belle, Paulo Sousa sta facendo un grande lavoro ed è stata molto brava la società a sceglierlo. Come giocatore me lo ricordo molto tecnico ma anche dotato di grande personalità. Kalinic? Sta facendo molto molto bene ed è stata un’altra intuizione della Fiorentina. La difficoltà di prendere i giocatori all’estero tante volte è soprattutto quella di valutare l’adattamento al calcio italiano, lui non è un giocatore che a prima vista ti cattura l’occhio ma sa rendersi utilissimo alla squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy