Presidente Aic: “Problemi del calcio non dipendono solo dal Covid, settore a rischio”

Le parole di Umberto Calcagno

di Redazione VN
Umberto Calcagno

Umberto Calcagno, presidente Aic, ha parlato della situazione del calcio in Italia. Queste le parole riportate da l’ANSA:

Siamo di nuovo alle prese con il Covid anche all’interno del nostro mondo. Il settore dilettantistico e il settore giovanile stanno già scontando grandi restrizioni che rischiano di far collassare lo sport di base, consapevoli che anche il mondo prof. non sarebbe in grado di reggere altre chiusure. Sembriamo incapaci di una seria riflessione per cogliere i cambiamenti strutturali che servono. Manca uno sguardo critico sul passato che ci permetta di cambiare le prospettive sul futuro. I problemi di oggi hanno una matrice ben più lontana dell’emergenza Covid, che ha messo a nudo le debolezze del nostro mondo.

 

L’opinione: “Buona la direzione di Orsato, non ha favorito la Fiorentina”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy