Parma, Faggiano fa mea culpa: “Mi vergogno per ieri sera. Credevamo di essere già salvi”

Le parole del d.s. gialloblù: “Mi vergogno per tutti i tifosi e per la città di Parma. Ma non possiamo piangerci addosso”

di Redazione VN

Al termine del poker subito ieri sera in casa del Bologna, anche Daniele Faggiano, direttore sportivo del Parma, ha preso la parola: “La prestazione odierna è stata inguardabile. Non pensavamo certo di venire qui a fare una passeggiata, ma, dopo esser stati sotto di due gol con la Sampdoria la settimana scorsa e aver recuperato quella partita, speravamo e pensavamo che la squadra reagisse diversamente e avesse un approccio differente. Il Parma non è questo. Adesso ci guarderemo tutti in faccia, come abbiamo sempre fatto. Mi vergogno a dover commentare una prova del genere. Mi vergogno per tutti i tifosi e per la città di Parma. Ma non possiamo piangerci addosso. È una squadra di uomini. Abbiamo commesso l’errore di crederci già salvi, ma tutti possiamo sbagliare. Cerchiamo di compattarci”. E DOMENICA IL PARMA DOVRÀ FARE I CONTI CON DUE ASSENZE PESANTISSIME

Violanews consiglia

Salvezza in gioco: possibile esodo dei tifosi a Parma

Parma-Fiorentina: brividi da finale

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. claudio.viola - 2 anni fa

    Più o meno le stesse parole che hanno usato i nostri dirigenti (fantasma) dopo le sconfitte indegne con Sassuolo, Empoli, Milan, ecc. ecc.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy