Palermo, falso in bilancio e Covisoc: Zamparini processato il 2 luglio

Il Gip di Palermo Guglielmo Nicastro ha raccolto la richiesta avanzata dai sostituti procuratori Andrea Fusco, Dario Scaletta, Francesca Dessì e dell’aggiunto Salvatore De Luca

di Redazione VN

Come riportano i colleghi di tuttopalermo, l’ormai ex presidente rosanero Maurizio Zamparini sarà processato il 2 luglio con rito immediato. Il Gip di Palermo Guglielmo Nicastro ha raccolto la richiesta avanzata dai sostituti procuratori Andrea Fusco, Dario Scaletta, Francesca Dessì e dell’aggiunto Salvatore De Luca, con il processo che inizierà il prossimo 2 luglio. Il rito immediato viene richiesto quando le prove vengono considerate evidenti, teoria che evidentemente il Gip ha ritenuto essere credibile. L’ex presidente del Palermo risponderà di false comunicazioni alla Covisoc e di falsi nei bilanci 2014, 2015 e 2016 del club rosanero.

Violanews consiglia

FOTO – Firenze tappezzata di striscioni: esplode la protesta contro i Della Valle

Fiorentina: lettera di un tifoso contrario alla protesta

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bianco - 2 anni fa

    peccato sarebbe il presidente ideale x questi tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fudo77 - 2 anni fa

    Peccato, poteva essere il nuovo Presidente … avrebbe calzato a pennello i panni del Patron Tifoso, tanto reclamato dai “ragazzi cifrati” !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy