Norgaard, ultima chiamata. Tra i soldi non investiti per Badelj e quella fastidiosa etichetta

Norgaard, ultima chiamata. Tra i soldi non investiti per Badelj e quella fastidiosa etichetta

Stasera saranno le motivazioni a segnare sul campo la differenza tra Cagliari e Fiorentina: tra queste, anche quella del danese, che dovrebbe partire dall’inizio

di Redazione VN

La maggior parte della volte che il suo nome viene chiamato in causa è per ricordare che forse, con quei 3 milioni e mezzo spesi per il suo cartellino l’estate scorsa ed il milione e 400.000 euro di stipendio spalmato in quattro stagioni, la Fiorentina avrebbe potuto presentare a Badelj un’offerta di rinnovo migliore. Se e ma che oggi lasciano il tempo che trovano, ma che dovrebbero essere sufficienti a stimolare Christian Norgaard a poche ore da quella che potrebbe essere una delle sue ultime chance dal primo minuto per dimostrare di essere all’altezza della maglia viola.

Stasera, esattamente come il 13 maggio scorso, più che i valori tecnici, saranno le motivazioni a segnare sul campo la differenza tra Cagliari e Fiorentina. Il che pone la Fiorentina in un’inevitabile posizione di svantaggio, guardando la classifica. E allora aggrappiamoci a tutto, anche alle ragioni personali di chi, come Norgaard, potrebbe approfittare della coperta corta tra attacco e centrocampo viola per ritagliarsi il suo spazio. Probabilmente non diventerà mai un fenomeno, ma per strapparsi dalla schiena l’etichetta del giocatore impaurito e compassato è ancora in tempo. Se riuscisse a farlo stasera, porterebbe in dote esattamente ciò che farà la differenza: le motivazioni.

CLICCA QUI PER LA PROBABILE FORMAZIONE VIOLA

Violanews consiglia

Norgaard: il compitino non basta più, deve salire in cattedra

Norgaard: “Muriel fantastico, anche oggi dimostrerà di essere forte”

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. antonio capo d'orlando - 9 mesi fa

    Speriamo almeno che giochi davanti alla difesa, nel suo ruolo. Fra le altre cose, siccome è forte sull’oumo, dovrebbe prendere in consegna Barella(che gioca avanzato nel rombo), brutta gatta da pelare… Forza Viola!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Etrusco - 9 mesi fa

    Norgardo deve svegliarsi e questo è sicuro, che poi Badelji rimanesse in Viola è tutto da vedere e comunque alla Lazio non mi pare abbia fatto molto di buono. Di certo 3.5 mln per un giocatore che fa passaggini semplici a centrocampo sono davvero troppi, non inventa e quindi o si sveglia o torna in Denmark.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-2073653 - 9 mesi fa

    Ma chiedere conto di ciò a Pantaleone Corvino da Vernole è troppo sconveniente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bob - 9 mesi fa

    Tra i soldi non spesi per Badelj ci metterei anche tutti i mln spesi per quel pacco di portiere quando ci bastava un Terracciano qualunque. LIBERIAMOCI DA CORVINO E COGNIGNI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 9 mesi fa

      Tu se furbo come um cervo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy