Milan, Napoli e quel piccolo vantaggio a favore della Fiorentina

L’Europa League e l’ultimo posticipo del 16° turno di Serie A daranno una mano alla squadra di Pioli

di Redazione VN

L’andata il 14 febbraio in casa dello Zurigo, il ritorno sette giorni dopo al San Paolo: questo il verdetto dell’urna di Europa League per il Napoli. Prima però gli azzurri dovranno affrontare la Fiorentina al Franchi, con la prospettiva di un mini tour de force che passerà anche dalla partita contro il Torino, terminando il 24 febbraio a Parma. Non è escluso che i viola possano giovare del probabile il turnover di Ancelotti, anche se l’Europa, dopo l’eliminazione dalla Champions, è destinata a rimanere un obiettivo secondario per i partenopei rispetto al campionato.

Da capitalizzare al massimo, invece, il sicuro vantaggio di cui beneficerà la Fiorentina per i due giorni di allenamento e riposo in più in rispetto al Milan. I rossoneri, infatti, scenderanno in campo domani sera a Bologna per l’ultima gara del 16° turno di Serie A: considerando la probabile seduta di scarico del giorno seguente, Gattuso avrà solo 48 ore per preparare la sfida di sabato prossimo (ore 15:00) alla squadra di Pioli. INTANTO IL TECNICO VIOLA HA CAMBIATO COSI’ TATTICAMENTE LA SQUADRA VIOLA

Violanews consiglia

Dal Sassuolo all’Empoli, le tre nuove “abitudini” della Fiorentina

Il cammino di Lafont, l’apprendista gatto. E Caputo ancora non ci crede

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. biongborg - 2 anni fa

    Tutte s…e mentali

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi Barzini - 2 anni fa

      Concordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy