Ljajic al miele: “Ricordi indelebili a Firenze, bei tempi”. E sul suo futuro…

Le parole del fantasista serbo: “Dopo la parentesi al Manchester United ho deciso di andare alla Fiorentina. L’offerta della società viola mi ha onorato”

di Redazione VN

Nel corso dell’ultima intervista, l’ex viola Adem Ljajic – oggi al Besiktas ma ancora di proprietà del Torino – è tornato a parlare anche dei suoi anni alla Fiorentina. Questo quanto riportato da fanatik.com.tr: “Sono sempre stato tifoso del Partizan e lo sarò per sempre. Da piccolo non sognavo di giocare nelle grandi squadre europee ma di vincere con la maglia del Partizan. Sono riuscito a realizzare il mio sogno ma naturalmente la vita nel calcio continua e subentra in gioco la professionalità. Ho avuto l’opportunità di allenarmi per un anno con il Manchester United, a fianco di giocatori come Cristiano Ronaldo, Scholes e Giggs. Poi ho deciso di andare alla Fiorentina. L’offerta della società viola mi ha onorato, a Firenze ho passato tre anni e mezzo che ricorderò per sempre. Bei tempi…”. Infine Ljajic si è espresso anche sul proprio futuro: “Al Besiktas sto bene, spero di poter indossare la maglia bianconera anche nella prossima stagione”. CAIRO AMARO: “LJAJIC VIA A MALINCUORE, HA DECISO LUI”

Violanews consiglia

Fiorentina, è il primo cambio in corsa dopo la zuffa Delio Rossi-Ljajic

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lollo26 - 2 anni fa

    Per quelli che ci sa ora o ci sa avuto negli ultimi anni (thereau Gil dias eysseric e compagnia cantante) lo riprenderei subito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 2 anni fa

    I fuoriclasse scoperti da Corvino, che carriere splendide…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bati - 2 anni fa

    Eppure, sarebbe perfetto per il gioco di Montella come già dimostrato nel primo anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy