L’ex viola Masi: “Firenze merita clima e traguardi dell’era Prandelli. La mia Fiorentina di allora…”

L’ex viola Masi: “Firenze merita clima e traguardi dell’era Prandelli. La mia Fiorentina di allora…”

“Devo tantissimo a mister Prandelli, gli sarò eternamente grato. Mi sento spesso con Manuel Pasqual, è una persona meravigliosa”

di Redazione VN

A margine del secondo Open Day a Coverciano l’ex viola Federico Masi ha parlato anche della sua esperienza a Firenze: “Gli anni in viola sono stati meravigliosi, ho lasciato un pezzo di cuore a Firenze. Ho terminato la mia carriera, ho finito gli studi, adesso sono un collaboratore dell’ufficio affari legali della federazione italiana rugby. Durante l’era Prandelli si respirava un clima magico e io, che ai tempi ero giovane, mi sentivo parte di quella famiglia. Spero che si possa raggiungere di nuovo quei traguardi, lo merita tutta la città e lo meritano tutti i fiorentini.

Mi sento spesso con Manuel Pasqual, è una persona meravigliosa. I miei ex compagni? Jovetic merita il meglio, è veramente un campione. La mia Primavera? Era più italiana, adesso ci sono più stranieri: la concorrenza è tanta, ma è giusto così. Il caso Zaniolo dimostra che ci sono ancora ragazzi su cui puntare. Prandelli? Sono felicissimo di rivederlo in Italia, lo merita come persona e come professionista. Devo tantissimo a mister Prandelli, gli sarò eternamente grato”. CASO MASI: MULTA E INIBIZIONE PER CORVINO. LA FIORENTINA…

Violanews consiglia

“Non diffamò Corvino”: archiviata la querela del dirigente contro Federico Masi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy