L’ex obiettivo Oudin ricorda: “La Fiorentina non mi ha rispettato”

L’ex obiettivo Oudin ricorda: “La Fiorentina non mi ha rispettato”

Il francese fu vicino in estate a trasferirsi alla Fiorentina

di Redazione VN

Poteva diventare un giocatore della Fiorentina, ma in estate tutto è saltato nelle ultime ore di mercato. Così Remi Oudin ha ricordato a BeIn Sports quelle ore travagliate in cui è rimasto nel limbo tra i viola e il Reims, prima di essere ceduto a gennaio al Bordeaux. “Non mi ero ancora mai trasferito, quello alla Fiorentina doveva essere il primo per me è non è andato molto bene… Il club non mi ha rispettato, ero frustrato perché pensavo di andarmene e poi non è successo. Quando sono rientrato da questo viaggio (il calciatore si trovava a Milano in attesa dell’accordo tra i club n.d.r.) ho avuto qualche problema, e per progredire nella mia carriera ho dovuto lasciare il Reims. Era quello che volevo e adesso ci sono riuscito”.

L’accusa di Jacobelli: “La Fiorentina a Udine voleva ricordare Astori, zero rispetto”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Labaroviola72 - 4 mesi fa

    Ma un sera gia’ lamentato du’ mesi fa?
    O che piagnucola ogni due cahate de’.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dallapadella - 4 mesi fa

    Quando Pradè oltrepassa i confini bisogna stare attenti ahahah… dai Oudin che non hai perso nulla, hai pure trovato il grande Paulo Sousa

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy