Juric: “La Fiorentina vuole reagire. Kumbulla e Veloso out”

Juric: “La Fiorentina vuole reagire. Kumbulla e Veloso out”

Il tecnico del Verona, Ivan Juric, presenta la gara contro la Fiorentina

di Redazione VN

Il tecnico del Verona, Ivan Juric, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Fiorentina. Queste le sue parole riprese da TMW:

Come si riparte dopo la sosta? Vogliamo ripartire con buone prestazioni, ma il risultato dipende da tante cose.

Come sono tornati i nazionali? Amrabat è tornato bene, Rrahmani è tornato prima rispetto al solito. Ad Adjapong è servito giocare.

Di Carmine? Non mi doveva convincere, era una cosa tra me e lui. Ho sempre avuto stima di lui.

Kumbulla e Veloso? Non ci saranno. I difensori stanno tutti bene, vedrò oggi in allenamento pensando anche alle caratteristiche della Fiorentina.

Fiorentina tra le squadre più talentuose? Hanno giocatori che ti possono risolvere la partita, sono reduci da una sconfitta pesante, ma in precedenza avevano fatto bene.

Con la Fiorentina amici sugli spalti e nemici sul campo? Per noi è fondamentale, sono fiducioso, possiamo fare bene anche contro queste squadre.

Antognoni ha detto che non siamo solo difesa? Come concezione di gioco siamo più offensivi rispetto al mio passato. Abbiamo lavorato bene in difesa, su cose basilari.

Che Fiorentina mi aspetto? Dopo una batosta così, anche inattesa, vorranno sicuramente reagire.

Da Verona: “Ribery è il pericolo numero uno. E Vlahovic è un carro armato“

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy