Joaquin e il vespino truccato: “La polizia me l’ha sequestrato”

Joaquin e il vespino truccato: “La polizia me l’ha sequestrato”

Il racconto dell’ex viola: “Ci misi un mese e mezzo per modificare il mio vespino”. E su Rossi e Marquez…

di Redazione VN
Liga

Era solo un adolescente, non guidava ancora bolidi da mille cavalli e si accontentava di un vespino. Truccato, per essere precisi. Il protagonista di questo divertente aneddoto è Joaquín, esterno del Betis, che sul suo canale YouTube si è sottoposto a un test sui motori. Tra una risposta e l’altra, l’ex viola – scrive foxsports.it – scava nei ricordi e racconta: “Da ragazzino avevo un Vespino, ci misi un mese e mezzo per modificarlo. Purtroppo dopo soli tre giorni che lo guidavo, la polizia mi fermò e lo sequestrò perché faceva troppo rumore”. Poi Joaquín dice la sua sul celebre duello andato in scena un anno fa durante il GP di Malesia tra Rossi e Marquez: “Il calcio di Valentino Rossi su Marquez era da cartellino rosso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy