Il Secolo XIX: “Un incrocio di destini e cuori rossoblucerchiati”

Il Secolo XIX: “Un incrocio di destini e cuori rossoblucerchiati”

Così il quotidiano genovese sulla sfida-salvezza di stasera

di Redazione VN

Un turbinio di emozioni… E di incroci. Il Secolo XIX, quotidiano di Genova, analizza la partita di stasera al Franchi e tutti gli intrecci e le suggestioni ad essa legate; ecco un estratto:

“Nella notte di Firenze in ballo c’è il destino del Grifone e i protagonisti di questa gara hanno sentimenti opposti. Facile pensare subito a Cesare Prandelli, che si gioca un pezzo di carriera in panchina proprio a Firenze e proprio contro la Fiorentina, il club che lo ha portato alla ribalta. lo stesso vale per Vincenzo Montella, che del Genoa è stato capocannoniere in B salvo poi “tradire” e diventare un simbolo della Sampdoria.

Tra i viola c’è Pantaleo Corvino, DS ormai a fine mandato e in passato spesso vicino al Grifone, non solo da tifoso. Lo stesso Corvino tempo fa ha raccontato: «Ho detto no alla Sampdoria, non avrei potuto andarci visto che sono tifoso rossoblù».

A proposito di Samp: a Luis Muriel sono arrivati messaggi di incoraggiamento da parte dei tifosi blucerchiati, che gli chiedono di mandare il Genoa in B con un suo gol. I blucerchiati tifano Muriel, la Viola però ha in attacco anche il figlio di un illustre ex blucerchiato come Chiesa. E pure Giovanni Simeone (ex della partita, ndr).”

Tanti, tantissimi incroci per una partita che potrebbe avere un finale amaro per una delle due squadre.

vnconsiglia1-e1510555251366

Stasera tutti al Franchi per mantenere la Serie A, aspettando lo Zio d’America

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy