Hall of Fame calcio italiano: Lukaku e Mattia Agnese vincono il premio Astori

Hall of Fame calcio italiano: Lukaku e Mattia Agnese vincono il premio Astori

La cerimonia di premiazione della Hall of Fame del calcio italiano si terrà il prossimo 4 maggio a Firenze

di Redazione VN

Altre 11 stelle entrano nel firmamento della ‘Hall of Fame del calcio italiano’, istituita nel 2011 dalla FIGC e dalla Fondazione Museo del Calcio per celebrare giocatori, allenatori, arbitri e dirigenti capaci di lasciare un segno indelebile nella storia del nostro calcio.

Questi i premiati della 9ª edizione, che vanno a comporre una ‘rosa’ di 99 personaggi illustri formata anche da grandi campioni del passato ormai scomparsi: Andrea Pirlo (Giocatore italiano), Zbigniew Boniek (Giocatore straniero), Carlo Mazzone (Allenatore), Antonio Percassi (Dirigente italiano), Alberto Michelotti (Arbitro italiano), Gabriele Oriali (Veterano italiano), Sara Gama (Calciatrice italiana), Pietro Anastasi e Luigi Radice (Premi alla memoria), Romelu Lukaku e Mattia Agnese (Premio Astori). Diciassettenne dell’Ospedaletti, Mattia Agnese ha segnato il suo gol più bello salvando la vita ad un avversario che aveva perso coscienza dopo uno scontro di gioco.

La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 4 maggio a Firenze.

Figc

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy