Giampaolo: “Gara contro Fiorentina complicata, da studiare. Preoccupato da come la squadra recita la parte”

Giampaolo: “Gara contro Fiorentina complicata, da studiare. Preoccupato da come la squadra recita la parte”

Giampaolo ha parlato in conferenza stampa prima della gara contro la Fiorentina

di Redazione VN

Ecco un estratto della conferenza di Marco Giampaolo, allenatore del Milan, prima della gara contro la Fiorentina

Partita di domani? “Le partite sono tutte complicate, le devi sudare tutte. E’ la mentalità che deve fare la differenza. Cerco di rispettare ogni avversario e di giocare con mentalità, non con il braccino corto. Gli atteggiamenti sono la cosa più importante.

Assetto? “Mi preoccupo di come la squadra riesce a recitare la parte nel suo complesso. L’obiettivo è di giocare a calcio, di fare la partita e gestire i tempi, di avere il controllo della partita e una percentuale di possesso palla superiore agli avversari. Per buona parte della gara questo io l’ho visto, l’atteggiamento della squadra mi è sembrato di grande convinzione. Il dettaglio molte volte può far saltare il banco. La partita è svoltata nel momento in cui non siamo riusciti a chiuderla”.

Gara di Torino? “Abbiamo avuto il torto di non chiudere la partita, di non ammazzarla, è quella la strada per portare a casa la vittoria. In certi momenti non siamo riusciti a fare un buon filtro, ma per buona parte della gara mi sono divertito. La squadra giocava e provava certezze nel giocare. La gestione di alcuni momenti non è stata ottimale ma per alcuni dettagli”

Montella: “Non mi fido del Milan, test impegnativo e stimolante. Arriveremo a giocare col 9”

Società e squadra: il Milan è sott’accusa. Ma vietato pensare che sia una scampagnata

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy