Gasperini: “Petagna non sarà mai un bomber da classifica cannonieri. Spero di sbagliarmi”

Gasperini: “Petagna non sarà mai un bomber da classifica cannonieri. Spero di sbagliarmi”

Le parole del tecnico dell’Atalanta a Radio Deejay: “Adesso siamo in Europa ed è straordinario, c’è una spinta incredibile, ma attenzione alle prossime dieci partite”

di Redazione VN

Il tecnico dell’Atalanta Gian piero Gasperini è intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Deejay per rispondere ad alcune domande sulla sua squadra ed il campionato italiano:

“Petagna non sarà mai un bomber che vince la classifica dei cannonieri ma spero di sbagliarmi. Per una squadra che gioca all’attacco è fantastico. Se ci riduciamo ai gol pecca, ma è giovane e crescerà. Il Napoli? Quest’anno mi è dispiaciuto, ha una convinzione maggiore. La stagione scorsa non l’avrebbero capovolta. Hanno trovato un gol e una buona reazione. Loro ora credono di giocare per lo Scudetto. Anche nell’anno di Higuain… potevano, ma non erano convinti. La mia Atalanta? Adesso siamo in Europa ed è straordinario, c’è una spinta incredibile, ma vediamo cosa faremo nelle prossime dieci partite in campionato. La continuità nelle prestazioni e nel gioco l’abbiamo avuta fin da subito. Abbiamo perso dei giocatori importanti, inizialmente ero convinto che se fossimo rimasti la stessa squadra ci saremmo potuti ripetere. Così non è detto. La crescita importante la sta facendo Cristante. Cornelius invece è il nostro Thor”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy