FIGC, le idee di Gravina: “Più sostituzioni e play-off per lo scudetto”

“Non dobbiamo perdere tempo e non lo perderemo: fra le mie mosse ce ne saranno di impopolari, ma non più differibili”

di Redazione VN
Gravina

Emergono i temi del programma di Gabriele Gravina, candidato unico alla presidenza della FIGC, dalle colonne de Il Secolo XIX e La Stampa che presentano un’intervista al presidente dimissionario della Lega Pro:

Non dobbiamo perdere tempo e non lo perderemo: fra le mie mosse ce ne saranno di impopolari, ma non più differibili. Una sarà legata alla flessibilità dei contratti. Se uno vince o mantiene la categoria è giusto che il club paghi quanto previsto, ma se si retrocede è indispensabile adeguare lo stipendio alla nuova realtà. Novità per il rettangono il verde? Già lunedì sera, dopo il voto, proporrò al presidente della Fifa Infantino l’introduzione della 4ª o 5ª sostituzione: me lo chiedono proprio i club di A e, da presidente della Lega Pro, l’ho sperimentata con successo. Il sogno? I play-off per lo scudetto. In serie B ed in Lega Pro sono un vero successo: è dimostrato come l’interesse fra i tifosi cresce in misura esponenziale

Violanews consiglia

Curva Fiesole, verrà consegnata una targa alla famiglia Astori prima della partita

Amoruso: “Non sottovalutiamo il Cagliari. Simeone? Non è un bomber”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy