Federsupporter: “No alla riapertura parziale degli stadi, il calcio è di tutti”

Federsupporter, associazione di tutela dei diritti dei tifosi, è a fianco dei tifosi contro la riapertura parziale degli stadi.

di Redazione VN

Il calcio è DI tutti e PER tutti e non degli “invitati” o dei privilegiati, il cui ingresso è a totale discrezione delle Società, preoccupate, unicamente, dei propri interessi. In particolare, Federsupporter approva la presa di posizione dei tifosi del Torino della Curva Maratona che intendono lasciare il settore vuoto, dell’Associazione Club Genoani («Non intendiamo “andare a teatro” o essere sorteggiati come ad un gioco a premi») degli Ultras Tito («Per noi non esiste il “tu si, tu no”. Per noi è “o tutti, o nessuno”») e di tutte le altre componenti del tifo che si sono dette contrarie alla riapertura parziale degli impianti.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. VIKINGO - 1 mese fa

    ALLELUIA , adesso si sono dati un volto istituzionale.
    si vede che nella vostra vita non avete capito nulla.
    Io da fiorentino , tifoso della viola , guelfo e orgoglioso di Firenze,e sono stato pure abbonato vi posso dire con tutto il mio cuore che come persone non valete nulla .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ilRegistrato - 1 mese fa

    L’associazione tep.. è impossibilitata ad andare alle partite in branco dove possono combinare impunemente le loro bravate e dunque secondo questi qui nessuno dovrebbe andare a vedere le partite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Eziogòl - 1 mese fa

      Accuse ed illazioni gravi. Stia attento a quello che scrive, può essere passibile di denuncia. E dovere pagare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dallapadella - 1 mese fa

    FederDemagogia. La pandemia richiede regole che il tifoso medio è incapace di rispettare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy