F. Inzaghi: “Juve favorita? Lo era anche la Fiorentina. La nostra mentalità ci ha permesso di vincere”

Il tecnico ha parlato in conferenza stampa

di Redazione VN

Filippo Inzaghi, allenatore del Benevento, ha preso la parola in conferenza stampa tornando molte volte sulla partita vinta a Firenze domenica:

“La Juve superiore? Anche a Firenze non eravamo favoriti, sembrava non ci fosse partita. Vedremo domani cosa succederà. Improta? A Firenze è riuscito anche a sbloccarsi, sta crescendo in una maniera incredibile e meritava queste soddisfazioni. Se ho dubbi di formazione è merito dei calciatori, chi è subentrato a Firenze è stato bravissimo e si è allenato nel migliore dei modi. Avete visto tutti che Maggio è assolutamente in forma e pronto a dare un grosso contributo, anche chi parte dalla panchina fa la differenza ed è la mentalità che ci ha contraddistinto per tutta la passata stagione. Tattica? A me interessa l’atteggiamento, anche contro Roma, Napoli e Fiorentina ho visto i comportamenti giusti. Non possiamo pensare all’avversario che abbiamo di fronte, se ci mettiamo in area limitandoci a chiudere siamo destinati a farci male. Abbiamo una mentalità che ci contraddistingue, che ci ha permesso di espugnare Marassi e Artemio Franchi. Tante squadre sono tecnicamente più forte di noi, ma sono certo che faremo una grande partita pur sapendo che potrebbe non bastare”.

Buriani: “Ho visto i viola impauriti, non una grande squadra. Cutrone ha bisogno di tanti palloni, ma…”

GERMOGLI PH: 22 NOVEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS BENEVENTO NELLA FOTO ESULTANZA BENEVESNTO GOL DI IMPROTA
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. violaebasta - 2 mesi fa

    0 – 3 hahaha!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy