E Gattuso si lamenta: “Giocare alle 12.30 dopo l’Europa League, decisione assurda”

Il tecnico del Milan non condivide la scelta della Lega di programmare Milan-Parma per domani all’ora di pranzo

di Redazione VN

Non ci sta Gennaro Gattuso, e come suo solito non evita di farlo notare. Il tecnico del Milan non apprezza la scelta della Lega di aver programmato la sfida di domani contro il Parma per le 12.30, considerando che i rossoneri arrivano dall’impegno in Europa League, disputato giovedì sera:

Una scelta assurda, non voglio fare polemica ma è un qualcosa che non capisco. Noi abbiamo giocato giovedi alle 18,55 e ci fanno scendere in campo la domenica a pranzo. Comunque la cosa non deve rappresentare una scusa, dobbiamo affrontare nel miglior modo possibile una squadra forte come il Parma. Davanti hanno dei veri e propri missili.

Violanews consiglia

Sarri: “Ranieri? Seguivo i suoi allenamenti alla Fiorentina”

Domani Sarri contro Ranieri, l’ex tecnico viola: “La gavetta il nostro segreto”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 2 anni fa

    Ha ragione da vendere. Una federazione seria farebbe giocare le squadre impegnate il giovedì in EL di lunedì sera…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy