Donnarumma racconta l’incontro con CR7: “Non ci ho parlato, ero in imbarazzo”

Donnarumma racconta l’incontro con CR7: “Non ci ho parlato, ero in imbarazzo”

Il retroscena raccontato dal portiere, indiziato per partire titolare nella sfida tra Italia e Portogallo

di Redazione VN

Il giocatore del Milan Gianluigi Donnarumma ha parlato ai microfoni della Rai dal ritiro di Coverciano, raccontando il primo incontro con Cristiano Ronaldo:

È stata una grande emozione, ho sempre giocato alla PlayStation contro di lui. Non ci siamo detti niente perché ero in imbarazzo. Higuain? L’abbiamo perdonato, è un bravissimo ragazzo, si è scusato dopo con noi e con la stampa, ci sta. Era una partita per lui importantissima. L’importante è capire di aver fatto un errore e non ripeterlo più. Poi ha parlato con l’arbitro e si è scusato anche con lui. Gattuso non gli ha detto niente, e lo ha lasciato sfogare, senno’ (ride, ndr.). È un bravissimo ragazzo, si è scusato con tutti e l’ho visto molto dispiaciuto, gli sono andato vicino e l’ho consolato un po’. Lui deve stare calmo, ci deve dare una grande mano, e sono sicuro che lo farà

Violanews consiglia

Classifiche a confronto: la Fiorentina migliora (lievemente) e si avvicina all’Europa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy