Di Michele: “Simeone, difficile restare tranquilli quando neanche riesci a tirare in porta”

“Panchina? Sarebbe un’arma a doppio taglio. Fiorentina? Ha fatto buone partite raccogliendo pochi punti, è un momento delicato”

di Redazione VN

L’ex attaccante, oggi allenatore, David Di Michele è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno: “Succede anche ai grandi giocatori di attraversare momenti in cui non la butti dentro neanche con le mani, è normale. Consiglio a Simeone di restare tranquillo, anche se mi rendo conto sia difficile visto che in questo momento neanche riesce a tirare in porta. Come attenuante posso dire che di cross dalle fasce ne stiano arrivando pochi per lui. E’ un giocatore di grande personalità e carattere, anche se queste peculiarità stanno un po’ scemando. Panchina? Sarebbe un’arma a doppio taglio. Fiorentina? Ha fatto buone partite raccogliendo pochi punti, è un momento delicato”. INTANTO LA FIORENTINA PENSA ALLE CONTROMISURE IN ATTACCO

Violanews consiglia

Pezzella: “Non abbiamo più scuse. Pioli? Metterlo in discussione è irrispettoso. E i tifosi…”

Bucchioni: “Per qualcuno la Fiorentina era da 2° posto… Pioli? Rispecchia progetto al ribasso”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy