Di Livio ricorda il periodo fiorentino: “Mi aspettavo di più dalla società”

Di Livio ricorda il periodo fiorentino: “Mi aspettavo di più dalla società”

Nel giorno del suo 49esimo compleanno, Angelo Di Livio ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito gianlucadimarzio.com. Il soldatino ricorda così la sua esperienza nella nostra città: “La Fiorentina è stata …

di Redazione VN

Nel giorno del suo 49esimo compleanno, Angelo Di Livio ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito gianlucadimarzio.com. Il soldatino ricorda così la sua esperienza nella nostra città: “La Fiorentina è stata una grandissima scoperta. Lasciare la Juve non è stato semplice, poi i tifosi mi hanno conosciuto e ho avuto un gran rapporto con loro. Sono molto legato alla maglia viola. Purtroppo non posso dire lo stesso della società: ho dato tantissimo e mi aspettavo qualcosa di più”. Chiaro il riferimento al fallimento del 2002 e alla ripartenza dalla C2 con la fascia da capitano: “Non è stata una decisione difficile. Sentivo che ero amato dalla piazza, per quello non ci ho pensato due volte a scendere in C”. Nonostante offerte migliori: “Sì, era arrivato qualcosa dalla Serie B”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy