Di Livio: “La Fiorentina non farà mai il salto di qualità, perchè…”

Di Livio: “La Fiorentina non farà mai il salto di qualità, perchè…”

L’ex capitano della Fiorentina pessimista sulla crescita dei viola: “La società non vuole investire laddove ce ne sarebbe bisogno”

di Redazione VN

Intervistato dal sito tuttochampions.it, Angelo Di Livio ha parlato anche di Fiorentina e del lavoro svolto da Paulo Sousa. Queste le parole di Soldatino: “Lo reputo un ottimo lavoro. Ma credo che il beneamato salto di qualità a Firenze sia difficile da fare, perchè la società non investe soprattutto in sede di mercato. Chi ha più bisogno del ‘colpo’? Ne hanno bisogno tutte. Anche la stessa Juventus. E’ normale che Milan, Inter, Napoli, Roma e Fiorentina debbano rinforzarsi maggiormente. Tutte le squadre hanno bisogno di giocatori abituati a vincere”.

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. unial5_362 - 3 anni fa

    Si investe su una cosa in cui si si crede, non su una, che ritengono non sicura (nel perfetto stile manageriale italiano si investe solo nel sicuro, che è una bestemmia in qualsiasi altra parte del mondo) che dovrà portare solo utili. La lottizzazione dell’area dello stadio, con gli annessi e connessi e poi dulcis in fundo la vendita della società Fiorentina. Quindi si prevede un doppio incasso ma non credo che siano ancora contenti, vorrebbero qualcosina in più. La riconoscenza sempiterna di Firenze e dei Fiorentini, che per loro non si scaldano troppo nemmeno quando dicono, come a gennaio, “non ci faremo trovare impreparati”. A questa frase doveva partire la hola per le strade, nelle piazze, lungo il Lungarno….e invece nulla è accaduto. Fiorentino popolo ingrato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. black200_958 - 4 anni fa

    Quanto scritto da Di Livio mi sembra ridicolo, perchè: Diu Livio è stato calciatore della Viola nel periodo in cui l’ambizione e la scelleratezza di CG ha tentato di tenere la Fiorentina in concorrenza con le potenze, economiche, del calcio Italiano. Come andò a finire!!, la Fiorentina fu dichiarata FALLITA, ma forse Di Livio è di memoria corta. Mi sembra che la Fiorentina da anni va in Europa, quindi??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. unial5_646 - 4 anni fa

    Conferma quanto si sa da oltre 8 anni. Nonostante questo, c’è ancora gente, non sono tifosi, che pensa più al portafogli dei due ciabattini che alla propria squadra! Se non possono mantenere una squadra è bene che “vendano”. Ma non vogliono vendere. Perchè? Semplicemente perchè sono in attesa che le 40 candeline siano pronte a essere spente. Ma, il Sig. Sindaco di Firenze dinanzi alla fuga di clienti così pesante non crede che 40 candeline per uno stadio, semivuoto, siano troppe?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bitterbirds - 4 anni fa

    malauguratamente di livio non tiene conto delle esigenze di migliaia e migliaia di soci dei DV, soci esigenti che alla chiusura del bilancio esigono lauti dividendi. persone che oltretutto hanno a cuore che i DV possano preservare, anzi incrementare, il loro patrimonio personale. averne di gente così, ripete sempre DDV prima di addormentarsi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. amarsi - 4 anni fa

      Quindi Bitterbirds sostiene che i DV usano la Fiorentina per portare soldi ai soci delle loro società, cioè non solo pareggio, ma guadagni.
      Se c’è ironia è ben mascherata. Può essere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bitterbirds - 4 anni fa

        magari te lo spiega scrivano viola se ne avrà voglia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Fiorentino doc - 4 anni fa

    Non è questione di non investire è questione di investire e lavorare bene. Noi si investe poco e si lavora male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fabrizio.antonett_388 - 4 anni fa

    Caro Soldatino, approfondiamo il discorso, in primis ai DV sta venendo a meno la passione e senza passione si investe poco e soprattutto male, senza passione non si lotta e non si battono i pugni nelle sedi opportune, senza passione si contagia e si scoraggia anche i propri collaboratoryi, vedi reparto tecnico e giocatori… La passione è tutto, cari DV o vi ri-appassionate ai nostri meravigliosi colori o trovatevi un’altra attività imprenditoriale e altri “clienti”… concludo, “che sesso sarebbe senza passione” che “calcio sarebbe senza passione” Forza Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fabrizio.antonett_884 - 4 anni fa

    Caro Soldatino, approfondiamo il discorso, in primis ai DV sta venendo a meno la passione e senza passione si investe poco e soprattutto male, senza passione non si lotta e non si battono i pugni nelle sedi opportune, senza passione si contagia e si scoraggia anche i propri collaboratori, vedi reparto tecnico e giocatori… La passione è tutto, cari DV o vi ri-appassionate ai nostri meravigliosi colori o trovatevi un’altra attività imprenditoriale e altri “clienti”… concludo, “che sesso sarebbe senza passione” che “calcio sarebbe senza passione” Forza Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Luci - 4 anni fa

    Lapalissiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. daddo - 4 anni fa

    Ah no è. .? E Benalaouane e TINO COSTA EH?.. EH? sei proprio invidioso hanno ragione i perdenti nati che scrivono qui sotto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ceruttigino - 4 anni fa

    l’ultimo anno in cui hanno investito nel 2008 dettero doppio budget a Corvino che comprò Jovetic, Felipe Melo, Gilardino e Vargas. Più Mutu che io ancora rimpiango perché era il top. Avevamo pure Storari come secondo di Frey che anche oggi farebbe il titolare in serie a. Qui si continua a discutere dell’allenatore ma Firenze non è Leicester. In italia non vinci se non hai manager di calcio in società e soprattuto i giocatori. Avevamo Corvino e Prandelli ma soprattutto avevamo i giocatori. Kalinic che è il ns miglior giocatore in quella Fiorentina non giocherebbe. Son passati 8 anni dall’ultima campagna acquisti a modo. troppi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. umbreakabl_523 - 4 anni fa

    Basta dire qualcosa………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Barsine - 4 anni fa

    anche tu astiosetto vero? Ancora incaxxato perché non ti hanno confermato come dirigente?

    Chi ha più bisogno del colpo? Tutte hanno bisogno del colpo. Anche la Juventus … ahahah quella che ha vinto 24 partite su 25?

    Il colpo mi sa che l’hai preso tu … si di sole !!! (dicci anche dove che ci veniamo a scaldare anche noi!).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 4 anni fa

      Ma non ti fai pena da solo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. tattarin_798 - 4 anni fa

    Sveglia soldatino! quando hai il 7^ fatturato ed il 6^/7^ (siamo lì lì con la Lazio) monte ingaggi ed arrivi 4/5 hai già fatto di più del tuo; certo sarebbe più bello arrivare una volta primi e 5 volte decimi come magari succederà al Leicester, ma teniamo i piedi per terra per favore !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. EDISON - 4 anni fa

    Pura verità da parte di chi ha provato l’incompetenza e l’ingratitudine della infima falsa e bugiarda ditta Braccini € Braccialetti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Ivan - 4 anni fa

    indegno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. giuseppe.rontan_161 - 4 anni fa

    Purtroppo ha ragione.Se i Della Valle non investono,come da 7 anni a questa parte,il salto di qualità,non lo faremo mai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy