Di Gennaro: “La squadra era con Pioli, Montella deve lavorare sulla testa dei giocatori”

Così l’ex viola: “Montella ha le motivazioni giuste ma deve capire che la squadra che aveva nella prima esperienza a Firenze non è quella di adesso”

di Redazione VN

L’ex viola Antonio Di Gennaro ha commentato così ai microfoni di Lady Radio il ritorno di Vincenzo Montella sulla panchina viola:

Ci sarà da lavorare soprattutto sulla testa dei calciatori visto che la squadra, dopo la morte di Astori, si era molto legata a Pioli. Montella ha le motivazioni giuste ma deve capire che la squadra che aveva nella prima esperienza a Firenze non è quella di adesso. Bisognerebbe capire il progetto che la Fiorentina ha in mente adesso per il futuro con Montella: trattenere Chiesa sarebbe già un passo avanti.

MONTELLA STYLE? BIS COMPLICATO (PER ORA)

Violanews consiglia

GALLERY – Il primo allenamento di Montella. Si rivede anche lo storico collaboratore

Ligas: “Montella scelta subita da Corvino, il suo disagio in sala stampa ne è la conferma”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 2 anni fa

    testa di calciatori buona solo per portare cappello [parafr. boskov]

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy