D’Agostino: “No al Napoli unico rammarico della mia carriera. Poi andai a Firenze”

D’Agostino: “No al Napoli unico rammarico della mia carriera. Poi andai a Firenze”

“Era l’inizio del ciclo con De Laurentiis, un cantiere aperto. Purtroppo per me rifiutai la corte napoletana”

di Redazione VN

Così l’ex viola Gaetano D’Agostino ai microfoni di TMW Radio: “L’unico rammarico della mia carriera è quello di non aver accettato la corte dei partenopei. Piacevo al Real Madrid e alla Juventus, non sono andato in Spagna oppure a Torino non per causa mia. Un giorno spero di conoscere la verità. Fui io, invece, a dire no al Napoli ma era l’inizio del ciclo con De Laurentiis. Era un cantiere aperto, purtroppo per me rifiutai la corte napoletana. Poi andai a Firenze, ma a Napoli credo che sarei rimasto tanti anni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy