Criscitiello: “Donnarumma? Prenda esempio da Chiesa se vuole diventare grande”

“Le famiglie devono saper consigliare i propri figli e Gigio dovrebbe prendere esempio da Chiesa: vedrete dove arriverà il giovane della Fiorentina”

di Redazione VN

Un estratto dell’editoriale di Michele Criscitiello su Tuttomercatoweb.com, sito che dirige:

“Un favore a Raiola e alla stampa: non iniziate a rompere le scatole a Donnarumma per una mezza parata sbagliata o un gol subito. Non dimenticatevi che è un bambino, forte ma un bambino. Fategli fare le sue esperienze e commettere i suoi errori. Fatelo crescere. Mino la smetta di parlare di cifre folli perché Raiola i calciatori li costruisce e li valorizza ma a volte li distrugge anche. Vedi Ely. Donnarumma ha sbagliato a prendere uno come Raiola subito. Le famiglie devono saper consigliare i propri figli e Gigio dovrebbe prendere esempio da Chiesa. Non ha tatuaggi, non ha un agente e ascolta i consigli di papà che i soldi li mette in secondo o terzo piano e gli ha detto da subito: potrai considerarti un calciatore di serie A solo dopo 300 presenze. Vedrete dove arriverà Chiesa grazie al cervello di papà. Donnarrumma non sarà mai Buffon ma soprattutto se non vive con serenità questa sua vita da big non potrà mai diventare un grande calciatore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy