Corvino consiglia il Napoli: “Ciclo finito, bisogna fare come ho fatto io a Firenze…”

L’ex dirigente della Fiorentina parla ad un’emittente napoletana: “Dopo 4 qualificazioni alla Champions mi ritrovai ad annaspare”

di Redazione VN

L’ex direttore sportivo viola Pantaleo Corvino è intervenuto a Radio Marte per parlare del Napoli. E ha paragonato la situazione azzurra al passato recente della Fiorentina: “Per esperienza di quanto successo a Firenze, puoi arrivare a fine ciclo, ma non sai mai quando avviene; se lo sapessimo, avremmo la sfera di cristallo. Io mi ritrovai dopo 4 qualificazione in Champions ad annaspare, quindi bisogna limitare i danni e prendere i provvedimenti necessari. I miei acquisti più importanti? Non voglio pensare al passato. Dico solo che la Scarpa d’Oro di Toni è un mio orgoglio”.

 

Corvino: “A Firenze ho dato il meglio nel mio secondo ciclo. Felice per Castrovilli, Chiesa e Vlahovic…”

Rita Antognoni non ci sta: “Sono inca****a, una multa così mai al mondo. Siete b*******”

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. kk53 - 10 mesi fa

    Il rinnovo del ciclo finito è cominciato e proseguito con Tino Costa poco,Benal
    uane,ed altri ameni giocatori che non hanno lasciato traccia nemmeno quando sono
    stati venduti ad altre squadre…se ne sentiva la mancanza di dichiarazioni simili…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 10 mesi fa

    S’è dimenticato di dire che a ciclo finito, a forza di annaspare, manca poco affogava. Ma la colpa non è sua, è di chi lo interpella per parlare di calcio e di mercato, invece che di ulivi, di bistecche, di f… o di altri argomenti a piacere a lui più congeniali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paolohendri_11578369 - 10 mesi fa

      Di f…? Ma sei sicuro ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ottavio - 10 mesi fa

    Ok,
    ma non credo che gli interessi di ripartire dalla B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tato - 10 mesi fa

    Se restavi a Firenze, sotto la guida, attenta dei Dv, avresti aperto un nuovo ciclo, quello della discesa in B

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy