Conti: “La richiesta di mio figlio sul tifo. Ecco quando ho capito che dovevo tornare a Firenze”

Il simpatico aneddoto raccontato dal tifoso viola Carlo Conti

di Redazione VN
carlo-conti

Nel corso della trasmissione “A ruota libera” in onda su Rai Uno, il presentatore televisivo e tifoso della Fiorentina, Carlo Conti, ha raccontato un simpatico aneddoto su suo figlio:

Un giorno, mentre stava uscendo da scuola, mi chiese: ‘Babbo, posso tifare anche un po’ la Roma? Il mio amico Maurizio tifa per la Roma (fino all’età di quattro anni il figlio ha vissuto nella Capitale, ndr). A quel punto ho capito che era il momento di tornare a Firenze, la mia città.

Conti: “Mio figlio mi ha chiesto se la Juve ci stesse facendo vincere”

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 3 settimane fa

    Non sono frasi che un bimbo deve dire ai genitori. Spero che il “rischio” sia stato disinnescato una volta per tutte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. andrea333 - 3 settimane fa

    Quando ero piccolo domandai a mio padre per chi dovevo tifare e mi ricordo ancora il suo sguardo sbalordito, e mi disse: ” Fiorentina”. Dopo qualche giorno mi portò allo stadio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mannuccigabriele7_14377276 - 3 settimane fa

    Bravo carlo ma la risposta al figlio doveva essere un no secco. Non si può tifare neanche un po la roma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. antonio capo d'orlando - 3 settimane fa

    Bravo! FV

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy