Cecchi: “Giocatori viola sembrano zombie. Se perdiamo anche le ultime due meritiamo la B”. Su Corvino…

Le parole del giornalista: “Fino a ieri non avevo paura di retrocedere, poi ho visto il calendario e mi sono accorto che molto dipenderà da tre partite”

di Redazione VN
Cecchi

Il collega Stefano Cecchi è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno. Questi i passi più interessanti delle sue dichiarazioni: “I giocatori della Fiorentina sembrano zombie usciti dalla notte dei morti viventi. Fino a ieri non avevo paura di retrocedere, poi ho visto il calendario e mi sono accorto che molto dipenderà da Bologna-Parma di stasera e da Empoli-Torino e Napoli-Inter di domenica prossima (l’Inter affronterà l’Empoli nell’ultima gara di campionato, ndr). Poi dovessimo perdere sia a Parma che contro il Genoa meriteremmo di andare in Serie B. Tutti hanno contribuito affinché si materializzasse questa situazione: da Diego Della Valle e la dirigenza, fino a Pioli, Montella ed i giocatori. Corvino? Dovrebbe spiegare questo fallimento tecnico sotto gli occhi di tutti”. DA RAGIONIERI A PROFESSORI DI CALCOLO, MA LA TESTA DELLA FIORENTINA PREOCCUPA PIU’ DEI NUMERI. E STASERA “FORZA PARMA”

Violanews consiglia

Serie B: tremano in sette. Fiorentina, attenta a una combinazione

Ricordi lontani: quella strana analogia con il ’77/’78

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 2 anni fa

    Corvino spiegare un fallimento??? Più facile che 29agosto1926 smetta di adorarlo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy