altre news

Caso tamponi, la Lazio chiede il rinvio: l’udienza slitta

Niente di fatto nell'udienza di oggi, se ne riparla il 26 marzo

Redazione VN

È durata una manciata di minuti la prima udienza del processo Lazio-tamponi davanti alla Procura federale. Dopo l’apertura del dibattimento, il club, tramite il suo avvocato Gian Michele Gentile, ha subito fatto richiesta di rinvio, accordata dal presidente del collegio Mastrocola. Il nuovo appuntamento è stato fissato per il 26 marzo sempre alle 11. Lo riporta gazzetta.it.

Potresti esserti perso